Oggi, dopo una lunga attesa, è arrivato il mio Keon! Come già detto in un articolo precedente, il Keon e il Peak sono i primi telefoni al mondo a montare ufficialmente il sistema operativo Firefox OS. C’è da dire che questi telefoni hanno come target gli sviluppatori, pertanto non hanno tutte le funzionalità che ci si aspetterebbe da uno smartphone di fascia alta che monta Android, iOS o Windows Phone. La mia prima impressione è stava molto positiva, anche perchè era da tempo che desideravo provare Firefox OS su un dispositivo fisico.
Il telefono si presenta in una scatola di cartone a forma di cubo, con una grafica minimale ma al tempo stesso accattivante:

DSC01442 DSC01443 DSC01447 DSC01448

Dopo aver aperto la scatola, ci si trova davanti al cellulare nel suo “espositore” di cartone:

DSC01451Il cellulare si presenta con un display da 3,5 pollici, davvero niente male considerato il basso costo del dispositivo. Sollevato il device e il suo “espositore”, ci si trova davanti agli accessori del telefono: batteria, cavo usb, cuffie e alimentatore:

DSC01458 DSC01460Il retro del telefono è di un bellissimo colore arancione ed ha un finitura gommata per un grip migliore ed una sensazione piacevole al tatto:

DSC01454

Queste sono le specifiche tecniche del Keon:

  • CPU Qualcomm Snapdragon S1 7225AB 1Ghz.
  • UMTS 2100/1900/900 (3G HSPA).
    GSM 850/900/1800/1900 (2G EDGE).
  • Schermo 3.5″ HVGA Multitouch.
  • Camera 3 MP.
  • 4 GB (ROM) e 512 MB (RAM).
  • MicroSD, Wifi N, Bluetooth 2.1 EDR, Radio FM, Sensore di illuminazione, Sensore di Prossimità, G-Sensor, GPS, MicroUSB.
  • Batteria da 1580 mAh.

L’unica pecca da me riscontrata è la presenza dello slot per le mini sim, dato che ormai ho tagliato tutte le mie sim per farle diventare micro sim e che queste ultime sono ormai diffuse in tutte i telefoni di ultima generazione.

Happy Keon a tutti!!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*